10 PERSONAL BRAND DA SEGUIRE ASSOLUTAMENTE

Guardiamo assieme 5 profili Italiani e 5 profili internazionali veramente molto interessanti.

Dan Waldschmidt

Dan ha costruito il suo personal brand attorno al suo caratterino per niente semplice. Sfrutta alla perfezione ogni piattaforma, sempre rimanendo “se stesso”.

Gary Vaynerchuk

E’ fondamentalmente la nemesi di Dan Waldschmidt.

Se Dan ha basato il suo personal brand sul carattere spigoloso e brutalmente onesto, Gary ha un carattere assolutamente propositivo e positivo.

Inoltre Gary Vee è il maestro del content marketing multipiattaforma, seguitelo assolutamente.

Neil Patel

Il king delle guide definitive del content marketing.

Se Gary Vee basa la sua comunicazione più sulla mentalità vincente,in ogni contenuto di Neil Patel troverai idee, soluzioni e guide definitive su ogni strategia di marketing.

Jim Rohn

Quanto è importante arrivare primo su un social?

Fondamentale, l’ho detto più volte.

Jim Rohn è il gure delle strategie di marketing su Tik Tok.

E’ il più bravo?

Nessuno può saperlo, ma è stato il primo a spingere il proprio personal brand sulla piattaforma.

Will Smith

Non dobbiamo mica parlare sempre di business no?

Will Smith è un chiaro esempio di adattamento del proprio personal brand sulle varie piattaforme.

Il carisma è sempre uguale, il suo slang anche, ma i tempi comici cambiano da piattaforma a piattaforma.

Consiglio di studiare attentamente il suo profilo Tik Tok e Youtube.

Ora passiamo agli italiani.

Rick Dufer

Quando mi dite che il vostro core business è troppo difficile da spiegare, il mio esempio sarà sempre lui.

Filoso verticalizzato sulla contemporaneità, ha costruito negli anni un personal brand incredibile.

I suoi podcast sono sempre in tendenza su spotify.

Consiglio di studiare sia il suo canale Spotify che Youtube.

Aranzulla

Ha davvero bisogno di presentazioni?

Il chiaro esempio di verticalità ed espansione.

Se digiti come fare…

Esce sempre lui.

Che tu voglia accendere il pc o costruire una navicella spaziale Aranzulla è sempre presente.

Molto interessante il suo posizionamento su Instagram.

Tommaso Gobbo

E’ un brand in via di costruzione ma tengo d’occhio i social di Tommaso Gobbo ad oggi presente su Youtube e Linkedin, Tommaso Gobbo si è verticalizzato su un settore in forte ascesa il podcast.

Valentina Tanzillo

La responsabile dei social media di Studio Samo ha costruito diverse community verticalizzate sul social media marketing.

 

 

Molto interessante il suo personal brand su una nicchia in italia interessante il visual storytelling.

(Consiglio la community visual storytelling italia.)

Il team x: Enrico Lugnan e Alessio Cordeddu.

Hanno creato la community più attiva in Italia attraverso il free model.

Ad oggi contano numerose collaborazioni internazionali ed inviti all’interno dei festival più importanti.

Consiglio di seguire il gruppo facebook Social Media Hacks Italia ed il canale Youtube di Alessio Cordeddu.

Bene ragazzi siamo arrivati a quasi 7000 parole.

Credo che la guida possa finire qui:

Se volete scaricare il pdf per rileggere con calma l’articolo basta scrivermi un messaggio su Linkedin o per email su giovanni@zooagency.it

Sono veramente curioso di sapere cosa ne pensate, e soprattutto cosa vorreste che approfondisca.

Alla prossima Giovanni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Giovanni Saladino P Iva 03667350791

Privacy Policy